Il benvenuto del Sindaco

romano ferrari

Cari utenti web, un cordiale benvenuto nel sito del comune di Rivanazzano Terme.

Rivanazzano Terme è un paese di oltre 5300 abitanti che si trova a pochi Km da Voghera all’imbocco dalla Valle Staffora. È situato a 153 metri sul livello del mare, ma la frazione di Nazzano, piccolo borgo medievale, raggiunge l’altitudine di 340 metri, un vero e proprio balcone naturale che si affaccia sulla Pianura Padana.  Al comune di Rivanazzano Terme appartengono altresì le località di Buscofà, Barborina, Bidella, Cà del Conte, Cà del Plino, Canova, Cascina Chiericoni, Cascina Spagnola, Cascina Legoratta, Cascinetta Spalla, Chioda e Molinetti.

L’economia del nostro paese è basata sull’agricoltura, sull’artigianato e sono altresì presenti diverse industrie che hanno scelto il territorio di Rivanazzano Terme per locare i loro impianti produttivi.

Ci sono negozi e piccoli supermercati, che offrono ai turisti che raggiungono il nostro paese la possibilità di acquistare prodotti tipici del nostro territorio.

Grazie alla presenza di uno stabilimento termale con centro benessere, che sfrutta dal lontano 1913 giacimenti di acque salsobromoiodiche impiegate in terapie di carattere antiinfiammatorio, si è sviluppato molto il turismo termale, che ha permesso di far conoscere il paesaggio e le nostre tradizioni culturali ed enogastronomiche.

A Rivanazzano Terme sono presenti la Pro Loco e numerose associazioni culturali, sociali e sportive, costituite da volontari che danno la loro disponibilità ad organizzare manifestazioni ed eventi durante tutto l’anno, in particolare d’estate, che concorrono alla valorizzazione del paese.

Queste persone rivestono per noi un valore enorme, perché’ conoscono il territorio, le persone che lo vivono e operano per rafforzarne il senso di comunità. L’amministrazione comunale mette a loro disposizione il proprio supporto ed il proprio patrimonio pubblico, ovvero il Parco Brugnatelli e i Giardini Mezzacane, la Biblioteca Civica ed il Teatro comunale, luoghi ove possono realizzare i loro progetti.

L’evento più rappresentativo è sicuramente la Fiera d’Aprile, momento durante il quale tutto il paese è in festa e fa rivivere a beneficio di tutti i partecipanti la fiera del bestiame che si teneva sin dalla fine dell’ottocento.

Per chi ama camminare o andare in bicicletta, a Rivanazzano Terme, in mezzo al verde che costeggia il torrente Staffora, si snoda per oltre due km una pista ciclabile, che rappresenta un tratto della pista ciclabile che da Voghera arriva fino a Salice Terme (e prossimamente a Varzi).

Per chi invece vuole degustare la cucina del territorio, godersi un aperitivo o mangiarsi un gelato, ci sono ristoranti, pizzerie gelaterie e bar nel paese che offrono queste opportunità.

Per riassumere… chi viene a Rivanazzano Terme può scoprire il fascino del nostro paese attraverso il cibo, la cultura, la tradizione e il paesaggio. Il numero sempre in crescita dei visitatori che vi arrivano ne conferma l’apprezzamento.

Spero di essere riuscito, attraverso questa breve descrizione, di trasmettervi il mio orgoglio di essere parte della comunità di Rivanazzano Terme, un paese che “e’ vivo” grazie all’impegno congiunto dei propri cittadini e dell’amministrazione comunale.

IL SINDACO
Marco Poggi